l'abito non fa il monaco

Il mondo del Service dalla A alla Z... Forum riservato alla discussione ed al confronto di tutte le problematiche riguardanti il mondo del "Rent"

Moderatori: keepsound, pannokia, Bufalo

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi rezangaev » gio ago 16, 2012 6:34 pm

Kilomax ha scritto:
rezangaev ha scritto:
Sinceramente hanno ben poco da lamentarsi. Se hanno deciso di dare a quel service il lavoro è perchè gli ha proposto un preventivo più basso. Non sarà il primo anno che propongono spettacoli e, probabilmente, hanno avuto modo di lavorare con molte ditte del settore. Si sa che la serietà costa. Non avrebbero dovuto rischiare ed affidare un servizio così delicato ad un service che non conoscono e del quale non hanno referenze certe.


Non so dove trovi questa certezza Fabio.


La certezza su alcuni uomini esiste. Riprendendo il concetto di Fabio, sicuramente negli anni passati hai avuto modo di lavorare con diversi service. In cuor tuo sai chi avrebbe dovuto farti il lavoro.
Perchè ti sei affidato ad altri? , impegnato? costa troppo? dovresti argomentare meglio le cause.

C'è una regola che funziona al 90%...se un service serio è occupato quanto meno chiedi a lui nominativi di colleghi...un service serio collabora con gente seria.

Sinceramente non pensavo di dover costruire una mia difesa o dare a voi delle motivazioni argomentando le cause. In primo luogo se durante la trattativa io chiedo un tot di attrezzature e il prezzo, è del tutto normale che si discuta anche di cifre, è che si cerchi di limare gli eccessi un po da una parte e un po dall'altra per rimanere dentro un certo budget. Funziona così o no? Bene non ho legato alla sedia il tizio e non gli ho puntato la pistola alla tempia. Ci siamo accordati per quelle attrezzature e per una cifra che era di 1000 euro superiore a quello che pagavo di solito. Perchè? Va bene se ci tenete ve lo posso anche dire. Ho lavorato con un service per 4 anni con un rapporto stupendo. Per l'illuminazione non aveva delle attrezzature all'avanguardia e aveva appena appena l'indispensabile. era ottimo per l'audio comunque. Io di solito ho le tendenze a non cambiare ciò che funziona. Il titolare del service in questione durante una cena mi ha confessato che fa fatica a seguirmi. Lui, per gestire il mio spettacolo impegna tutto il suo magazzino per una decina di giorni. Facendo delle valutazioni mi dice che per lui è troppo oneroso, non se la sente di chiedermi di più perchè è consapevole che le attrezzature che ha, non valgono di più, quindi mi darebbe un altro nominativo che oltretutto è a 200 metri dove ho l'impianto sportivo. Non lo conosce molto bene, ma sa che ha molta attrezzatura in più ed i prezzi sono pressapoco simili. Questo è il motivo.
La mia domanda era semplice: cosa avreste fatto voi se foste stati il cliente. Non ho chiesto se ha fatto bene a mettermela nel didietro.
Renato Zanardo
rezangaev
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer ago 15, 2012 10:31 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi Kilomax » gio ago 16, 2012 7:53 pm

nessuno te l'ha messo "nel di dietro"....
Ci sono service seri e service pagliacci, lo stesso sugli organizzatori.
Ti rivolgi a questo forum e racconti la tua campana e x come la racconti tu hai ragione, non devi prendertela se ti vengono poste delle domande per capire le dinamiche e magari aiutarti a trovare delle risposte.
Sai abbiamo un po le scatole piene anche noi degli organizzatori "del piffero/strozzini"...(bada bene non sto dicendo che lo sei tu).

1 - Avresti potuto affidare l'audio a lui e le luci ad un'altro service.
2 - La quantità di materiale NON è direttamente proporzionale alla qualità del service in se.

Piglia il lato positivo della tua disavventura: di sicuro su 1.000.000 di service almeno ora sai che devi provare gli altri 999.000.
Fidati che ne troverai molti degli del tuo spettacolo e molti altri che ti fanno passare la voglia di alzarti la mattina.

P.s. quando sento uno che afferma: io sono, io ho fatto, io qui io la...MI GIRANO LE PALLE A 3600 KM/s. Il tizio non appena mi avesse millantato il suo progetto audio sai da quando lo avrei silurato sulla luna?!!!
Antonio De Vincenzo
Kilomax
 
Messaggi: 1190
Iscritto il: dom nov 01, 2009 4:16 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi Kilomax » gio ago 16, 2012 7:56 pm

Kilomax ha scritto:Il tizio non appena mi avesse millantato il suo progetto audio sai da quando lo avrei silurato sulla luna?!!!


mi auto quoto....dubbio sul condizionale usato. mi avesse o mi avrebbe millantato...bho...sarà la calura.
Antonio De Vincenzo
Kilomax
 
Messaggi: 1190
Iscritto il: dom nov 01, 2009 4:16 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi Kilomax » gio ago 16, 2012 7:57 pm

Kilomax ha scritto:
Kilomax ha scritto:Il tizio non appena mi avesse millantato il suo progetto audio sai da quando lo avrei silurato sulla luna?!!!


mi auto quoto....dubbio sul condizionale usato. mi avesse o mi avrebbe millantato...bho...sarà la calura.


Mi riquoto...condizionale o congiuntivo? sto rincoglionendo....
Antonio De Vincenzo
Kilomax
 
Messaggi: 1190
Iscritto il: dom nov 01, 2009 4:16 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi rezangaev » gio ago 16, 2012 8:20 pm

Kilomax ha scritto:
Kilomax ha scritto:Il tizio non appena mi avesse millantato il suo progetto audio sai da quando lo avrei silurato sulla luna?!!!


mi auto quoto....dubbio sul condizionale usato. mi avesse o mi avrebbe millantato...bho...sarà la calura.



avesse :-) è corretto, avrebbe è in calabrese ma va bene uguale.
Renato Zanardo
rezangaev
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer ago 15, 2012 10:31 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi rezangaev » gio ago 16, 2012 8:36 pm

ma il bello è che sono andato pure a sentirle ste casse. Dentro il magazzino a 3 metri di distanza suonavano anche bene. Sapevano un po' da scatola ma niente che non si potesse correggere con un buon equalizzatore. Ho sbagliato a non andare a sentire un evento, me ne sarei accorto subito che erano direttive come un laser. Al palasport dove faccio di solito lo spettacolo mettiamo dei tendaggi tutto intorno ai muri creando un'intercapedine di una ventina di cm e poi ci sono delle quinte sempre in telo. l'audio è sempre risultato perfetto. Abbiamo sempre usato D&B o Nexo, la differenza tra la prima e l'ultima gradinata era infinitesimale. So che ci sono le SR Technology che mi sarebbe piaciuto provare. Queste esteticamente, ma solo esteticamente ci assomigliavano. Credetemi, sono Terribili!
Renato Zanardo
rezangaev
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer ago 15, 2012 10:31 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi m.paolo » gio ago 16, 2012 10:10 pm

Rispondo per il mio cognome :mrgreen: . Scusami ma se al tuo progetto ci hai lavorato per mesi, potevi costatare per tempo l'attrezzatura del tizio ( scienziato ). A me è capitato oltre 25 anni fa che il responsabile di un gruppo musicale è venuto in magazzino ed ha visionato il mio materiale, audio : 12 EV 1810. + ulteriori sub. banco 32 cn. monitor ecc. americane ecc. tutto bello ma per noi non va. Allora mi ha lasciato da fesso, credevo che il tecnico avrebbe avuto di meglio. Come lui è venuto a trovare me io sono andato su una piazza dove avevano montato il loro impianto..... FBT credo che erano modelli molto vecchi, due gabbie di fari monitor autocostruiti. banco lombardi. Allora ho beccato il tizio e l'ho sputtanato davanti al gruppo. A loro volta lo hanno mandato via. Se il tuo service ti ha consigliato il tizio a sua volta ha le sue responsabilità, lo potevi portare con te a visionare il materiale , lui stesso ti avrebbe dato il suo parere su quello che vedeva. Se metti sul forum una scheda vedrai che tutti noi ti risponderemo, due americane+ fari ecc. motorizzati, archetti, audio sospeso per chi fa QUESTO LAVORO, è normale amministrazione, tu hai chiesto poco rispetto a ciò che stanno chiedendo altri organizzatori. Es 60 motorizzati, torri e torrette disseminate ovunque, audio ecc. La prossima edizione 2013 se la farai chiedi sul forum. :mrgreen: I moderatori non diranno nulla tanto faranno i fonici per l'evento!!!!!!!
Paolo Monaco
m.paolo
 
Messaggi: 311
Iscritto il: sab gen 24, 2009 7:39 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi rezangaev » ven ago 17, 2012 8:54 am

grazie della disponibilità, la vedo un po dura da realizzare. I miei eventi non hanno dei budget di grande elevatura in quanto sono ad ingresso libero. Penso che se dovessi far venire service e tecnici da un'altra regione e spesarli per un'intera settimana spenderei una fortuna che non ho. E' un'associazione sportiva asd. Abbiamo solo trasformato dei saggi in spettacoli un po' più complessi.
comunque vi do alcuni video link così vedete un po' di cose di quello che facciamo, non si sa mai.

tratto da I VIAGGIATORI 2008 https://vimeo.com/33677469
tratto da POLVERE 25° anniversario 2011 https://vimeo.com/27679052
tratto da POLVERE 25° anniversario 2011 https://vimeo.com/25910242
ma anche dei cortometraggi con i quali solitamente apriamo lo spettacolo
https://vimeo.com/5313305
Renato Zanardo
rezangaev
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer ago 15, 2012 10:31 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi m.paolo » ven ago 17, 2012 9:36 am

Ma scusa dai video si vede che curi le scenografie, ma se trascuri l'audio e le luci, il tuo lavoro sarà vano. Purtroppo nel nostro settore gli avventurieri; nel tuo caso avventuriero-scienziato-e pure raccomandato, di certo ti avrà rovinato tutto. Ma è normale es. Un associazione di commercianti ha organizzato una sfilata su un corso del paese, lungo oltre 1 km. Mi hanno chiesto il preventivo di tutto. 3 palchi 4x4 con passerelle da 20 mtx2. disposte l'una dall'altra a trecento metri. audio che doveva andare in contemporanea per tutto il corso. Luci sulle tre passerelle. Allora io ho chiesto 30kw per ogni passerella. Dopo che gli ho inviato il preventivo, mi hanno confermato solo le strutture( passerelle) audio e luci no. Il 13 . 08 .2012 ho consegnato le strutture alle 11 di mattina come acccordi. dato che la sera dovevamo liberare il corso, abbiamo aspettato la fine, per poi smontare. Mi arriva un furgoncino, scende il tipo. scarica casse ( plasticone)scarica prima due casse per ogni passerella. poi scarica due cavalletti alti da aperti max 2,50 mt. con quattro fari a led per ogni stativo. I mi sono messo a ridere. La sera i fischi arrivavano da tutte le parti, i commercianti si sono incazzati con il loro responsabile, il tizio che poi ho saputo lavora in ospedale come analista stava per essere linciato. Come vedi non sei il solo ad incappare in modo autolesionista in questi soggetti. Ma questi esistono ed abbondano. :mrgreen:
Paolo Monaco
m.paolo
 
Messaggi: 311
Iscritto il: sab gen 24, 2009 7:39 pm

Re: l'abito non fa il monaco

Messaggiodi rezangaev » ven ago 17, 2012 10:47 am

m.paolo ha scritto:Ma scusa dai video si vede che curi le scenografie, ma se trascuri l'audio e le luci, il tuo lavoro sarà vano. Purtroppo nel nostro settore gli avventurieri; nel tuo caso avventuriero-scienziato-e pure raccomandato, di certo ti avrà rovinato tutto. Ma è normale es. Un associazione di commercianti ha organizzato una sfilata su un corso del paese, lungo oltre 1 km. Mi hanno chiesto il preventivo di tutto. 3 palchi 4x4 con passerelle da 20 mtx2. disposte l'una dall'altra a trecento metri. audio che doveva andare in contemporanea per tutto il corso. Luci sulle tre passerelle. Allora io ho chiesto 30kw per ogni passerella. Dopo che gli ho inviato il preventivo, mi hanno confermato solo le strutture( passerelle) audio e luci no. Il 13 . 08 .2012 ho consegnato le strutture alle 11 di mattina come acccordi. dato che la sera dovevamo liberare il corso, abbiamo aspettato la fine, per poi smontare. Mi arriva un furgoncino, scende il tipo. scarica casse ( plasticone)scarica prima due casse per ogni passerella. poi scarica due cavalletti alti da aperti max 2,50 mt. con quattro fari a led per ogni stativo. I mi sono messo a ridere. La sera i fischi arrivavano da tutte le parti, i commercianti si sono incazzati con il loro responsabile, il tizio che poi ho saputo lavora in ospedale come analista stava per essere linciato. Come vedi non sei il solo ad incappare in modo autolesionista in questi soggetti. Ma questi esistono ed abbondano. :mrgreen:


non ti seguo molto Paolo. Se ti riferisci alla scarsa illuminazione che vedi nei video purtroppo non posso farci molto, il budget non mi permette oltre. Tieni presente che comunque c'è il piazzato centrale che è di mt 14x14 e poi ci sono altri 3 piazzati laterali. La luce frontale può essere messa solo su un'americana sopra le gradinate a 20 metri di distanza. Per fare una cosa decente avrei bisogno di 16 motorizzati 14 barre PAR, 30 Arri frontali, e una valanga di led lucciole, ma purtroppo non ci arrivo. Per l'audio è sempre stato ottimo. A parte quest'anno, ma ho già spiegato i motivi.
Renato Zanardo
rezangaev
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer ago 15, 2012 10:31 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Services e Dintorni...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron
apri »