RCF vs Verse

Il mondo del Service dalla A alla Z... Forum riservato alla discussione ed al confronto di tutte le problematiche riguardanti il mondo del "Rent"

Moderatori: keepsound, pannokia, Bufalo

RCF vs Verse

Messaggiodi FabiLiba » ven set 12, 2008 10:26 am

Buongiorno a tutti. Finalmente dopo tante indecisione ho deciso quale impianto PA è la soluzione migliore per il mio piccolo e nuovo service. Si è parlato un po' nel forum di Verse, ma vi devo presentare il mio problema aprendo una nuova discussione sull'argomento:

Impianto RCF :

2 RCF TT25a - € 2.000 a cassa (4.000 €)
2 RCF TT22a - € 1.550 a cassa (3.100 €)
2 RCF TTS18a - € 1.850 a cassa (3.700 €)

Totale: 10.800 €

Impianto Verse Audio:

2 Insider 15 - € 1.740 a cassa (3.480 €)
2 Insider 10 - € 1.360 a cassa (2.720 €)
2 Sub 18 - € 1.790 a cassa (3.580 €)

Totale: 9.780 €

La differenza di prezzo tra un impianto e l'altro è relativa (1.000 euro sono tanti, ma nello stesso tempo non sono una cifra proibitiva). Entrambi possono essere potenziati in futuro con l'aggiunta di nuovi componenti. Sarei orientato nella scelta di Verse Audio, in quanto il peso e la dimensione delle casse è decisamente inferiore rispetto alla serie TT di RCF. Però il mio negoziante di fiducia però mi ha sconsigliato l'acquisto di Verse dicendomi: "1. La serie TT spinge di più 2. Se domani smetti di fare il service l'impianto RCF lo rivendi abbastanza facilmente e recuperi buona parte dei tuoi soldi, con Verse invece non recuperi quasi niente!".
Le ho sentite suonare entrambe: Verse mi piace di più sulle medio alte, RCF la preferisco per i bassi: direi comunque che i suoni mi piacciono entrambi.

A questo punto?!? Verse o RCF?!?
Fabio Libardi
Avatar utente
FabiLiba
 
Messaggi: 430
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm
Località: Levico Terme (TN)

Re: RCF vs Verse

Messaggiodi poli84 » ven set 12, 2008 11:51 am

Tempo fa ho avuto modo di parlare con un endorser Viscount che ha fatto i test sulle Verse, mi ha assicurato la bontà sia qualitativa sia costruttiva del sistema, cosa che ho verificato anche personalmente durante la turnè che ho fatto questa estate.
In tutto ci ho fatto circa 50 serate da quando le ho comprate e non mi hanno mai dato problemi (spero non comincino stasera...!..!).
Per quanto riguarda la rivendita del sistema, forse RCF si potrà rivendere meglio, ma io non penserei tanto a rivendere quanto al presente. Tieni conto che non stai comprendo un array o cose particolari ma un semplice due vie, quindi non mi farei tanti problemi di più (tutto sta poi la roba a rivenderla al suo valore vero, non dovrai pretendere nè poco ma nemmeno troppo...spesso chi non riesce a rivendere è proprio per questo).
Infine, da non sottovalutare il peso, perchè quando fai diverse date i chili si fanno sentire, e non li sente solo le americane, ma anche la tua schiena, garantito!!!!

Ps.: dove te li sei fatti fare i prezzi delle Verse...???
All'Emporio Musicale Senese, dove ho comprato io, a meno di variazioni dell'ultimo momento, la stessa roba (sto parlando di Verse) la prendi con 8450 € circa....il risparmio rispetto a RCF è notevolmente superiore!!!! Se decidi di comprare a Siena fammi sapere, che ti posso dare una mano, ok??? Ciao!!!
Diego Caratelli
poli84
 
Messaggi: 635
Iscritto il: gio mag 08, 2008 2:35 pm
Località: Asciano (Siena)

Re: RCF vs Verse

Messaggiodi FabiLiba » ven set 12, 2008 1:52 pm

Le Verse pesano parecchio in meno.. ogni altoparlante pesa circa 5kg meno alla serie RCF TT.. I prezzi che ho scritto sono quelli di listino e scritti sulla maggior parte dei siti web. RCF a quanto pare non fa tanti sconti, su Verse invece speravo di ottenere qualcosina di sconto. Comunque ti ringrazio per la disponibilità: nei prossimi giorni guarderò che prezzo riesco ad ottenere a Trento di entrambe le case ed in caso non si dovesse discostare molto dal prezzo di listino ti farò sapere per venire ad acquistarle a Siena.

Nel frattepo aspetto altri consigli ed opinioni sui prodotti in questione.
Fabio Libardi
Avatar utente
FabiLiba
 
Messaggi: 430
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm
Località: Levico Terme (TN)

Re: RCF vs Verse

Messaggiodi FabiLiba » ven set 12, 2008 4:42 pm

Sono appena tornato. Ho provato le TT22A togliendo il Sub! Ma sono completamente senza bassi usate in fullrange.. :o
Fabio Libardi
Avatar utente
FabiLiba
 
Messaggi: 430
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm
Località: Levico Terme (TN)

Re: RCF vs Verse

Messaggiodi marx80 » mar lug 24, 2012 4:38 pm

Ciao Fabio,anche io sono venuto in possesso del Verse, 2 insider 15mk2 e 2sub 18mk2.Permutato il mio fbt 2 maxx6a +2sub maxx10a ( prezzo di poco inferiore al nuovo) il mio fornitore di Napoli, mi informava della grande qualita' e potenza dell' amplificazione audio digitale nei sistemi Verse ,sconsigliandomi secondo la sua esperienza nei tour, l'acquisto dell Rcf tt25a+sub tts18a ritenuto come sonorita' a pieno regime inferiore all'insider, con problemi di affidabilita' (problemi ai moduli amplificati.)Sentiti entrambi i sistemi sia di casa verse che di rcf, la cristallinita' e la rotondita' del verse era nettamente piu' realistica, con la presenza di piu profondita' nella basse frequenze mentre nell'rcf era a mia opinione piu presente la gamma media che conferiva una certa aggressivita' al sistema.Entrambi ottimi 2 vie a mio giudizio.Dopo l'onorato servizio dell'Fbt senza mai una noia in sei anni di utilizzo e in qualsiasi situazione a pieno regime (w il made in Italy)e' arrivato il Verse, lo monto all'aperto (viale 50x20)collegato al gb2r soundcraft +mx 400 lexicon,con consolle pioneer cdj +djm (850). Dopo tutte le varie regolazioni,inizio ad alzare il master del mixer e rimango sbalordito;Bassi da terremoto (mixer in flat) ,presenza strumentale e vocale di una pulizia impessionante,spl che si fa sentire ad oltre 30 metri di distanza con una buona spinta in tutte le direzioni.Qui ragazzi ,siamo anni luce lontani dal suono del mio amato Fbt , che all'aperto a circa 15 metri, perdeva tutta la sua bella sonorita'.Un mio amico fonico, ha voluto comparare un Montarbo :geek: (2 w24a+2sa218).Nonostante il minor numero di trasduttori il mio Verse lo ha spiazzato in tutto :twisted: mi ha fatto i complimenti per l'acquisto ,dicendomi che dopo l'ascolto passera' anche lui ai nuovi sistemi digitali per via del peso e delle prestazioni di questi. Anche la gloriosa Montarbo produce il digitale(spot 1500,2500)e a detta di molti sono ottimi sistemi.Quindi ragazzi, se decidete di cambiare impianto, passate al digitale;minor peso e maggiori prestazioni :twisted: :twisted: :twisted: e soprattutto Made in :D :D :D Italy
Marcello Crisci
marx80
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab lug 21, 2012 2:36 pm

Re: RCF vs Verse

Messaggiodi FabiLiba » mer lug 25, 2012 3:34 pm

Buongiorno Marcello. Hai rispolverato un thread di parecchi anni fa: a distanza di moltissimo tempo posso confermare l'ottimo lavoro che stanno svolgendo giorno dopo giorno le Verse. La nostra attuale configurazione è di 10 teste e 10 sub. Abbiamo tutta la famiglia al completo sia delle teste (insider 8, insider 10 ed insider 15) che dei sub (sub 10, sub 15 e sub 18) ed ogni cassa (oltre a non aver mai avuto nessun problema) ha sempre sfoggiato una grandissima qualità ed un'ottima pressione sonora.

Resto comunque molto perplesso dalla possibilità di fare un viale 50x20 con due sub e due teste..

Mi congratulo comunque per l'acqusito, perchè posso affermare con estrema tranquillità del bel salto di qualità fatto rispetto al vecchio impianto FBT.

Saluti e buon lavoro,
Fabio
Fabio Libardi
Avatar utente
FabiLiba
 
Messaggi: 430
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm
Località: Levico Terme (TN)

Re: RCF vs Verse

Messaggiodi marx80 » mer lug 25, 2012 8:37 pm

Ciao Fabio,riferendomi alla gittata dell'impianto ,non dico di coprire 1000m quadri con la configurazione 2+2,ma la spinta dell impianto e' omogenea man mano che ci si allontana da esso, fino ad una distanza di circa 30 metri, cosa che con il vecchio impianto non ho mai ottenuto e mai ottenevo neanche se lo raddoppiavo.Con Il Verse ho quasi raddoppiato le prestazioni ,e abbassato pesi e dimensioni,aumentando innanzitutto la timbrica e la sonorita'; l'unico neo delle insider 15 mk2 sono le maniglie molto scomode da utilizzare .Comunque vista la soddisfazione che l'impianto mi da di data in data da circa due anni, sto pensando di ampliarlo con un altro identico( cosi si fanno quasi 1000 persone).Siccome sto avendo grande richiesta da gruppi locali,ti chiedo viste le tue esperienze, se come monitor da palco vanno bene le insider da 12" o quelle da 15" :mrgreen: .
Marcello Crisci
marx80
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab lug 21, 2012 2:36 pm


Torna a Services e Dintorni...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
apri »