Pagina 1 di 1

calibrazione microfono misura

MessaggioInviato: lun dic 10, 2012 2:11 am
di roosl
se dovessi comprare un micorfono da misura, non so un semplice Behringer ECM8000 per usarlo con smaart dovrei caliblarlo ogni volta prima di usarlo come si fa con i fonometri?
In caso affermativo come lo calibro?

Re: calibrazione microfono misura

MessaggioInviato: lun dic 10, 2012 10:16 am
di freddypc
Se lo devi usare per la lettura SPL sarebbe opportuno. Esistono i "calibratori".

Altrimenti puoi sempre usare un metodo più empirico (e decisamente più impreciso) confrontando la lettura del tuo mic (attaccato a smaart) con quella di un fonometro (ovviamente posizionati coincidenti) e regolare il livello del preamplificatore che usi per il microfono in modo da ottenere lo stesso risultato.

Ripeti l'operazione con diversi segnali (tipo rumore rosa o frequenze varie) per affinare il risultato.

Una volta tarato in teoria se non tocchi più niente (il gain del preamp) ogni volta che lo usi rimane tarato.
Se però il mic ti serve per fare anche altre misure (trasferimenti e similari) facilmente dovrai andare a regolare il gain per le misure e la tua taratura va a farsi benedire!!

Meglio un calibratore quindi - o un fonometro serio ancora meglio!!!

Re: calibrazione microfono misura

MessaggioInviato: lun dic 10, 2012 2:04 pm
di roosl
quindi per tarare l'impianto non serve calibrare?

Anche perchè, se non erro per legge, chi fa misurazioni di SPL se non calibra la misurazione credo non sia valida.

Re: calibrazione microfono misura

MessaggioInviato: mar dic 18, 2012 10:03 am
di freddypc
Per una taratura live, quindi per allineare i vari sistemi, usare la funzione di trasferimento e un rta non è così importante la taratura (che riguarda solo il livello spl), diverso è se devi misurare il valore SPL in modo preciso (ma allora ripeto, è meglio un buon fonometro, si, da calibrarsi a ogni misurazione per valore legale).
Se invece ti basta un riferimento, diciamo per stare nei valori che i committenti ti hanno richiesto è sufficiente un fonometro anche di quelli economici, (a volte basta far vedere che stai usando un fonometro e nessuno ti dice più niente sul volume!!)

Per misure più accurate è consigliabile usare microfoni di buona qualità (non i soliti behringer - che se non c'è troppa spl fanno il loro lavoro benissimo) e utilizzare software che consentano di misurare e compensare le caratteristiche dei vari microfoni (ed eventuali schede di acquisizione dati).