formazione lavori in altezza

Forum dedicato...

Moderatori: keepsound, Bufalo

formazione lavori in altezza

Messaggiodi Sestante » lun gen 26, 2009 5:58 pm

ciao...

qualcuno sa indicarmi chi organizza corsi per ottenere il patentino Rigger (oltre a Litec)?

oppure... in alternativa... come posso sistemarmi dato che entro fine febbraio per legge bisogna essere in possesso dell'abilitazione per i lavori in altezza?

so che le varie scuole edili organizzano corsi per gli addetti al montaggio e smontaggio dei ponteggi (per un cifra tra le 400-500 euro)... per noi lavoratori del settore spettacolo si necessita di questa abilitazione o è sufficiente il corso per i dispositivi anticaduta?

grazie...
Andrea Pelis
Sestante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 04, 2007 12:34 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi m.paolo » mer feb 04, 2009 11:48 pm

se lavori nel campo delle strutture e sei dipendente di un azienda del settore puoi rivolgerti alle scuole edili accreditate. non si paga nulla in quanto la ditta per cui lavori gia paga nelle tasse che ti versa un fondo destinato alla formazione. NB: ci sono molte aziende private che fanno corsi e rilasciano un attestato. se queste non sono acreditate ed autorizate dalla regione di appartenenza e sottoscritte con prot. dall'ente edile non hanno alcuna validita, e semplice carta straccia. L'attestato che ti rilascieranno reca un N° di protocollo lo stesso sara trasmesso all'IMPS. ed INAIL la durata del corso e di trenta ore di cui la meta di teoria e l'altra meta di pratica. ti illustreranno le norme e regole da attuare, il corretto uso dei dispositivi di sicurezza, passerai poi alla prova pratica del montaggio. buon lavoro. e attenz! :ugeek:
Paolo Monaco
m.paolo
 
Messaggi: 311
Iscritto il: sab gen 24, 2009 7:39 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi CNSPIPPO » mar gen 04, 2011 2:05 am

Gentile Andrea, solo ora leggo i tuoi quesiti. Il patentino da Rigger non esiste poichè semplicemente non esiste in Italia questo tipo di mansione. La formazione che alcune società propongono, al di la della buona fede, non ha riscontri nel panorama delle attività riconosciute. L'unico corso che spesso viene fatto poiché è il più affine è quello per l'esecuzione di lavori temporanei in quota con l'impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi ( D.Lgs 8 Luglio 2003 ) detto comunemente 235/03. Tale corso, va espressamente detto, non è specifico per gli operatori di spettacolo. La parte pratica viene svolta in falesia o presso palestre attrezzate ed in parte su strutture tipo ponteggi. L'unico modo per potersi formare come Rigger è quello di creare una mansione con tanto di percorso formativo adeguato che sono attività possibili per le associazioni sindacali.

Pippo Soldano - Comitato Nazionale Sicurezza CNS
CNSPIPPO
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio set 23, 2010 5:52 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi alessandro » mer gen 05, 2011 11:07 am

Sig. Pippo Sodano, cosa vuol dire
CNSPIPPO ha scritto:Tale corso, va espressamente detto, non è specifico per gli operatori di spettacolo.
. Gli "operatori dello spettacolo" non sono forse dei lavoratori secondo la definizione della ottantunozerootto?
E l'ottantunozerootto non è forse il testo unico sulla sicurezza dei lavoratori?
Per cui se "l'operatore dello spettacolo" effettua dei lavori in quota (altezza superiore a due metri dal piano di riferimento) deve essere formato.
I corsi sono di due tipi, entrambi di 28 ore cadauno con 14 ore di parte teorica e 14 ore di parte pratica.
Il primo è rivolto a chi monta, smonta, trasforma opere provvisionali (ponteggi), il secondo è rivolto ai lavoratori addetti ai sistemi di accesso e posizionamemto mediante funi. Tradotto in soldoni significa che non ci si arrampica sulla strutture come tanti scimpanzè. Per non parlare poi dei corsi rivolti ai lavoratori che utilizzano le scale. Esistono delle LG della INAIL e della ISPESL nonchè le Norme tecniche UNI di riferimento per la scelta, costruzione, utilizzo, collaudo, ecc. ecc. (ne cito soltanto una a titolo esemplificativo, UNI EN 131 parte Ia e parte 2a) nonchè sempre gli articoli e gli allegati della ottantunozerootto.
Cordialmente
Alessandro Alì
Alessandro Alì
alessandro
 
Messaggi: 166
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi CNSPIPPO » gio gen 06, 2011 4:27 am

Eccoci Alessandro, il quesito era se esistono corsi per diventare un rigger, e ho risposto di no. Mi sembra che ormai sia diventata una specie di gara tra chi la sa più lunga e mi sembra che in questo modo si crea solo della confusione. I corsi per diventare un rigger, ripeto, non ci sono poichè non esiste la mansione, e i corsi PAV o PES sono di qualificazione legati alla mansione poichè attinenti a coloro che operano con la corrente elettrica e non per chiunque salga su un palco. Mi piacerebbe dare delle certezze e non creare della confusione. Un caro saluto. Pippo Soldano.
Giuseppe Soldano
CNSPIPPO
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio set 23, 2010 5:52 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi alessandro » gio gen 06, 2011 5:57 pm

CNSPIPPO ha scritto:Mi piacerebbe dare delle certezze e non creare della confusione.

Non voglio apparire polemico ma sono proprio le tue risposte a creare confusione
Un caro saluto anche a te
Alessandro Alì
Alessandro Alì
alessandro
 
Messaggi: 166
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi Sestante » mer gen 12, 2011 3:52 pm

grazie per le risposte...

ho risolto il problema facendo il corso per gli addetti al montaggio e smontaggio dei ponteggi presso la scuola edile... 32 ore suddivise in 4 giornate con una parte teorica e una pratica in cantiere... nel corso è compresa la formazione relativa all'uso dei DPI e la formazione per il montaggio dei ponteggi... in questo modo sono in regola sia per quanto riguarda il lavoro in altezza, sia per il montaggio del Layher... il corso ha validità di 4 anni e prevede poi un aggiornamento.

grazie e ciao
Andrea Pelis
Sestante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 04, 2007 12:34 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi CNSPIPPO » mer gen 12, 2011 4:34 pm

Ok, ciao. Il corso che hai affrontato, non è per "fare i punti motore", che è un lavoro di competenza dei Rigger, ma per realizzare ponteggi. Stiamo parlando di due cose diverse, la tua domanda dalla quale siamo partiti riguardava un ipotetico patentino da Rigger , che ribadisco, non c'è. Cari saluti.

Pippo Soldano.
Giuseppe Soldano
CNSPIPPO
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio set 23, 2010 5:52 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi Sestante » gio gen 13, 2011 1:48 pm

vero, in Italia non c'è il patentino Rigger... purtroppo... ma dovevo ovviare al problema del lavoro in altezza e del momtaggio del Layher in qualche modo e il corso della scuola edile era l'unica alternativa...

ciao Andrea
Andrea Pelis
Sestante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 04, 2007 12:34 pm

Re: formazione lavori in altezza

Messaggiodi alessandro » gio gen 13, 2011 6:18 pm

Sapete dirmi quali sono le "competenze del rigger" o, per essere ancora più preciso, chi è, cosa fa e come lo fa?
Grazie
Alessandro
Alessandro Alì
alessandro
 
Messaggi: 166
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm


Torna a Consigli, diritti e doveri dei tecnici per lo spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
apri »