ENPALS E PARTITA IVA

Forum dedicato...

Moderatori: keepsound, Bufalo

ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi eraserhead » mer nov 18, 2009 8:08 pm

Salve a tutti, ho visto che è stato già aperto un thread riguardante l'ENPALS ma mi chiedevo
se fosse possibile da parte di qualcuno postare una FATTURA - TIPO per chi ha PARTITA IVA.
Sui contributi ENPALS io sono nella sua situazione in cui il mio commercialista mi dice una cosa, mentre
i commercialisti dei miei clienti mi dicono ognuno una cosa diversa.
E' assurdo.

Una fattura tipo da 100 euro con tutte le voci.

Grazie
Matteo Tovaglieri
eraserhead
 
Messaggi: 114
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi keepsound » gio nov 19, 2009 3:57 am

Piacerebbe averne una anchìio, penso bisognera' chiederla al ministro in persona, perche' nessuno sa nulla di preciso e inequivocable,
In quanto a fattura con PI e contributo Enpals non penso nemmeno si possa fare, visto che non puoi chiedere l'agibilita' per te stesso...e anche questa mi pare una cosa assurda, sembra inventata per iscriverti ad una cooperativa....
Speriamo qualcuno ci dica qualcosa....
Ciao :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi OxidianaService » lun dic 14, 2009 10:37 am

Vi siete già risposti..la via più semplice è cooperativa o simili..nel seguire questa via ne conosco una molto più economica delle altre.
Cmq in settimama mi vedrò con un commercialista che si sta documentando seriamente sulla questione enpals, vorrebbe aprire uno studio dedicato ed è una persona seria.
Se avete altre domande precise scrivete che le giro a lui
Davide Provera
OxidianaService
 
Messaggi: 24
Iscritto il: lun mag 25, 2009 11:30 pm

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi keepsound » dom dic 20, 2009 12:23 pm

Di coop non se ne parla assolutamente!!!! E' come dover dare il pizzo a qualcuno per poter lavorare! Io voglio farmi i fatti miei!
Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi alby102 » sab gen 09, 2010 11:21 am

Compenso professionale 100,00
Trattenuta enpals a carico (9,19%) 9,19
Ritenuta d'acconto (20%) 20,00
Totale netto a percepire 70,81

Al committente resterà ancora a carico come costo il restante 23,81% a titolo di enpals, si ricorda infatti che a carico del lavoratore dello spettacolo, sia esso anche lavoratore autonomo, c'è solo il 9,19% di contributi enpals, salvo non vengano superate le franchigie giornaliere che possono portare ad una contribuzione a titolo di solidarietà del 2,5% + 1% (carico lavoratore).
Spero d'esserti stato d'aiuto.
Ciao
Alberto Fangazio
alby102
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 09, 2010 11:02 am

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi eraserhead » mer gen 20, 2010 4:21 pm

Grazie a tutti.
Cosa fate voi nel caso di lavori in cui il committente è un privato e non può mettervi
in agibilità?

ESEMPIO:
il gruppo musicale che mi chiede una registrazione, magari presso sala prove privata?
Oppure anche presso uno studio di registrazione, il gruppo se è autoprodotto magari
vuole la fattura ma non può fare niente con l'ENPALS. Che si fa?
Sono anche in questi casi obbligato a versare l'enpals o esistono esenzioni?

Grazie ancora.
Matteo Tovaglieri
eraserhead
 
Messaggi: 114
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi alby102 » mer gen 20, 2010 6:22 pm

da quel che so non si è assoggettabili a enpals se non suoni in pubblico: se suoni fra amici in privato l'enpals non ha nulla da chiedere perchè non stai "producendo" uno spettacolo
Alberto Fangazio
alby102
 
Messaggi: 6
Iscritto il: sab gen 09, 2010 11:02 am

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi keepsound » ven gen 22, 2010 6:32 am

...ma il gruppo che viene da te per registrare o ti chiede il servizio presso una qualche sala prova:
1 deve pagare te
2 non stanno facendo uno spettacolo comunque!

che c'entra l'Enpals?

caso mai la fattura glie la devi fare tu e l'Enpals te la versano loro (o tu stesso se puoi farti l'agibilita'), ma penso che l'Enpals non c'entri nulla.

Ciao
Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi alessandro » ven gen 22, 2010 8:26 am

L'ENPALS serve a far maturare la pensione, per cui ogno qualvolta si effettua un lavoro (non necessariamente spettacolo) essendo iscritti all'ENPALS, si deve versare il contributo.
Altrimenti, secondo la vostra analisi, agli artisti durante le prove NON dorebbe essere corrisposta nessuna assistenza,e invece (giustamente) vengono regolarmente retribuiti
Saluti
Alessandro
Alessandro Alì
alessandro
 
Messaggi: 166
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm

Re: ENPALS E PARTITA IVA

Messaggiodi keepsound » ven gen 22, 2010 12:27 pm

Giusto!
ma in questo caso chi deve essere pagato e' il fonico e non la band che e' il committente.
E il fonico deve essere soggetto a Enpals, e puo' farsi fare l'agibilita' dalla propria cooperativa, o anche farsela in proprio come m'e' stato detto da un amico musicista, accedendo al sito online dell'Enpals.
O sbaglio?
Ciao

eraserhead ha scritto:ESEMPIO:
il gruppo musicale che mi chiede una registrazione, magari presso sala prove privata?
Oppure anche presso uno studio di registrazione, il gruppo se è autoprodotto magari
vuole la fattura ma non può fare niente con l'ENPALS. Che si fa?
Sono anche in questi casi obbligato a versare l'enpals o esistono esenzioni?
Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia

Prossimo

Torna a Consigli, diritti e doveri dei tecnici per lo spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
apri »