Pedana rialzata senza permessi (?)

Forum dedicato...

Moderatori: keepsound, Bufalo

Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi Jigen » mer feb 29, 2012 5:26 pm

Salve Zio,
avrei necessità di chiarire un argomento: ho la necessità di costruire un elemento rialzato (palco/pedana/spessore) di una altezza pari a circa 40-50 cm da terra, che copra una superficie massima di circa 4x6 mq.
L'ambiente in cui verrebbe costruito fa parte di una proprietà privata e si utilizzerebbe per consentire la sfilata di maschere (quindi per far salire persone sopra). La struttura sarebbe costruita da tavole in legno fissate sopra elementi di legno di recupero (bancali), impilati uno sull'altro per l'intera superficie ed assicurati a terra.

Nella mia ignoranza sapevo che al di sotto di una certa altezza non era necessaria alcuna certificazione, ma leggendo questo forum mi pare di capire che non sia così, e vorrei sapere quali norme sono di riferimento e coem sia possibile, se è il caso, essere in regola. La mia necessità è di costruire una pedana rialzata di altezza anche non eccessiva (come ho detto, max 40-50cm) per fare questa sfilata, ma data l'assenza di finanziamenti all'evento non è possibile spendere le cifre richieste (normative e cartelli sono deleteri per le iniziative "dal basso").
Grazie dell'aiuto e a presto

Jigen
Roberto Comandi
Jigen
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer feb 29, 2012 5:07 pm

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi Libo » mer feb 29, 2012 7:23 pm

Perchè costruire?

Un noleggio è più economico e sia il materiale che il montaggio saranno certificati (se la ditta è seria)
Leonardo Liberi
Libo
 
Messaggi: 225
Iscritto il: mar ott 28, 2008 12:12 pm
Località: Trentino

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi musicservice » gio mar 01, 2012 8:51 am

nessuno ti vieta in una propietà privata, e intendo nelle mura di casa tua e non locali pubblici tipo bar e quantaltro, di costruirti una "cosa" fatta così, fai attenzione però che nessuno si faccia male!!! se no sono c...i tuoi!!!
Pietro De Rinaldis
musicservice
 
Messaggi: 107
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi Libo » gio mar 01, 2012 9:12 am

musicservice ha scritto:nessuno ti vieta in una propietà privata, e intendo nelle mura di casa tua e non locali pubblici tipo bar e quantaltro, di costruirti una "cosa" fatta così, fai attenzione però che nessuno si faccia male!!! se no sono c...i tuoi!!!

Lui ha citato una sfilata di maschere quindi suppongo che la cosa si configuri come evento pubblico e non la mascherata di familiari e parenti...
Leonardo Liberi
Libo
 
Messaggi: 225
Iscritto il: mar ott 28, 2008 12:12 pm
Località: Trentino

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi cicciobello » gio mar 01, 2012 12:06 pm

Ciao , se devi farla tu , falla come si deve e non accrocchiare cose strane perchè ne sei responsabile
oppure di agli organizzatori di arrangiarsi che se ne occupino loro e siprendano le loro responsabilità
se succede qualcosa ti addossano tutte le colpe , anche le loro
perchè tu dovevi dirglielo che non si poteva fare un lavoro con il culo e loro si sono fidati di tè che sei del mestiere
a maggior ragione si deve lavorare bene
non hanno soldi ? sfilano a terra problema risolto
Eugenio Nava
Avatar utente
cicciobello
 
Messaggi: 381
Iscritto il: gio nov 01, 2007 12:03 pm

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi Jigen » gio mar 01, 2012 4:54 pm

Il problema è rilevante. ovviamente non verrà fatta una cosa "accrocchiata" a caso, ma non so in cosa consiste un lavoro ben strutturato (evito di citare il buon senso); ma riguardo ai costi, 300 € per un coprire 2x4m è un furto bello e buono ma non posso esimermi se voglio passare per una struttura costruita dai "professionisti" del luogo (se ovviamente qualcuno sa consigliarmi per Grosseto qualcosa a costi inferiori, salto di gioia e bacio i piedi).
Il "non hanno soldi sfilano a terra", scusate, è la risposta base che cercavo di evitare dato che la conosco e che in un forum di persone competenti sarei interessato a risposte un po' più articolate e chiare.
Non è mia intenzione aggirare leggi o normative o professionalità che si formano in questo campo, ma comunque c'é chi mi sa dire la normativa di riferimento e che mi possa dare altre indicazioni utili a strutturare la cosa? ho letto che occorre una certificazione da parte di uno specialista, ma in che consiste? e lo specialista chi deve essere?

Grazie a tutti per il contributo di informazioni

P.S.: La sfilata è rivolta a terzi, ovviamente, non a familiari e parenti. La possibilità di farsi male non può non esserci, ma va resa in probabilità tollerabilmente ridotte, e credo ci fosse più rischio in una struttura alta 1m con parapetti che in una struttura di 40cm senza. Forse però sbaglio ma NON LO SO per ignoranza, quindi ho bisogno di comprendere meglio le difficoltà
Roberto Comandi
Jigen
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer feb 29, 2012 5:07 pm

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi keepsound » gio mar 01, 2012 5:29 pm

Guarda che basta che uno metta un piede in fallo da 40 cm e si rompa un malleolo e ti chieda i danni, altroche' 300€ vai a spendere...
Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi Jigen » gio mar 01, 2012 5:48 pm

keepsound ha scritto:Guarda che basta che uno metta un piede in fallo da 40 cm e si rompa un malleolo e ti chieda i danni, altroche' 300€ vai a spendere...

Ok. Quali alternative ho? Ovviamente non ho intenzione di mettere a rischio nessuno, ma tantomeno di esserlo io.
Non esiste una cosa tipo "per poter fare un lavoro di questo tipo è sufficiente una certificazione rilasciata da tal ufficio/tal operatore/maniscalco/signore di passaggio ad avvenuto controllo" o così via?
... e la normativa di riferimento chi potrebbe linkarmela (se disponibile sul web) o dirmi in quali uffici trovarla? Grazie!
Roberto Comandi
Jigen
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer feb 29, 2012 5:07 pm

Re: Pedana rialzata senza permessi (?)

Messaggiodi bulf1 » gio mar 01, 2012 10:35 pm

se vuoi costruirti una pedana del genere metti in conto almeno un centinaio di euro in materiale, sbattimenti vari per costruire una cosa ben fatta... in più se devi pagare qualcuno che ti faccia una relazione di calcolo della struttura (ingegnere), la fai certificare, ecc... spendi forse il doppio (se ti va bene)
se veramente vuoi risparmiare prendi 4 assi di legno e fai il telaio con il tubo "innocenti" ma se si fa male qualcuno scappa su qualche isoletta dove non c'è l'estradizione
noleggia, fidati ;)

calcola che solo dai professionisti ci vogliono: relazione di calcolo, omologazione, corretto montaggio... in più mettici lavoro e materiale
Mario Romano
bulf1
 
Messaggi: 222
Iscritto il: lun nov 02, 2009 1:58 am


Torna a Consigli, diritti e doveri dei tecnici per lo spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron
apri »