lavoratori extra per un solo giorno..

Forum dedicato...

Moderatori: keepsound, Bufalo

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi Bonfadini Manli » dom apr 22, 2012 1:31 pm

sembra che basti il voucher (per essere in regola):
http://www.subito.it/offerte-lavoro/add ... 357669.htm
sound production ricerca 3 persone per montaggio e smontaggio service audio luci.. si richiede la massima e totale disponibilità, pagamento con contratto di lavoro accessorio voucher per ogni serata..solo veramente interessati
magari qui nel forum c'è l'inserzionista..
Manlio Bonfadini
Bonfadini Manli
 
Messaggi: 765
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi diemmeservice » mar apr 24, 2012 3:01 pm

voucher dell'inps e passa la paura, i lavoratori sono in regola, assicurati e il costo è detraibile...in più ci metti un attimo per farli e loro li posso incassare il giorno dopo l'ultima giornata lavorativa...una delle poche cose buone che ci sono in Italia...
Daniele Manenti
diemmeservice
 
Messaggi: 58
Iscritto il: lun apr 26, 2010 7:35 pm

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi sergiosound » sab giu 02, 2012 10:22 am

Ragazzi, sono io l'inserzionista, vi confermo quanto mi ha riferito il mio commercialista:
Con questo sistema siamo ok in tutti i sensi, i lavoratori sono tutelati ed hanno anche un minimo di contributi versati, la cifra viene pattuita tra azienda e lavoratore quindi non c'è un min o un max come contribuzione e non ha un numero di ore predefinito per la giornata (non bisogna comunicarlo) possono essere 2 ore o 8 ore..
Ovviamente oltre a questo sistema è inutile dire che chi lavora deve avere i seguenti requisiti:
CERTIFICATO DI IDONEITA' AL LAVORO, verbale di consegna di scarpe antinfortunistica, guanti a norma cee e se esposti a carichi sospesi (quindi sempre visto che usiamo molto impianti array, ecc.) elmetto protettivo marchiato cee.
Ovviamente bisogna essere dotati della cassetta di primo soccorso in base al numero di dipendenti impiegati (io per esempio ne ho due ed è bastata una cassetta di primo soccorso del costo di circa 15,00 €)
I voucher sono multipli.. non è possibile decidere la cifra, sono disponibili solo in tagli da 10,20 e 50 € lordi
su 50 € lordi il dipendente incassa netti 37,50 (12,50 vanno ad inps e inail) quindi se dovete dare ad esempio 50 € al lavoratore vi conviene dargli due voucher, 1 da 50 ed 1 da 20, in questo modo percepirà 37,50 + 15,00 = 52,50
ATTENZIONE PRIMA DI FAR INIZIARE I DIPENDENTI A LAVORARE (ANCHE QUALCHE ORA PRIMA) E' ASSOLUTAMENTE NECESSARIO INVIARE COMUNICAZIONE ALL'INAIL TRAMITE UN LORO SPECIFICO MODULO CHE VA COMPILATO IN OGNI SUA PARTE E FAXATO AL LORO NUMERO VERDE) IN CASO CONTRARIO I LAVORATORI SAREBBERO IDENTICI A DEI LAVORATORI IN NERO
Sergio Scicchitano
sergiosound
 
Messaggi: 173
Iscritto il: lun giu 14, 2010 3:01 pm

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi elgiu » ven giu 08, 2012 12:15 pm

sergiosound ha scritto:Ragazzi, sono io l'inserzionista, vi confermo quanto mi ha riferito il mio commercialista:
Con questo sistema siamo ok in tutti i sensi, i lavoratori sono tutelati ed hanno anche un minimo di contributi versati, la cifra viene pattuita tra azienda e lavoratore quindi non c'è un min o un max come contribuzione e non ha un numero di ore predefinito per la giornata (non bisogna comunicarlo) possono essere 2 ore o 8 ore..
Ovviamente oltre a questo sistema è inutile dire che chi lavora deve avere i seguenti requisiti:
CERTIFICATO DI IDONEITA' AL LAVORO, verbale di consegna di scarpe antinfortunistica, guanti a norma cee e se esposti a carichi sospesi (quindi sempre visto che usiamo molto impianti array, ecc.) elmetto protettivo marchiato cee.
Ovviamente bisogna essere dotati della cassetta di primo soccorso in base al numero di dipendenti impiegati (io per esempio ne ho due ed è bastata una cassetta di primo soccorso del costo di circa 15,00 €)
I voucher sono multipli.. non è possibile decidere la cifra, sono disponibili solo in tagli da 10,20 e 50 € lordi
su 50 € lordi il dipendente incassa netti 37,50 (12,50 vanno ad inps e inail) quindi se dovete dare ad esempio 50 € al lavoratore vi conviene dargli due voucher, 1 da 50 ed 1 da 20, in questo modo percepirà 37,50 + 15,00 = 52,50
ATTENZIONE PRIMA DI FAR INIZIARE I DIPENDENTI A LAVORARE (ANCHE QUALCHE ORA PRIMA) E' ASSOLUTAMENTE NECESSARIO INVIARE COMUNICAZIONE ALL'INAIL TRAMITE UN LORO SPECIFICO MODULO CHE VA COMPILATO IN OGNI SUA PARTE E FAXATO AL LORO NUMERO VERDE) IN CASO CONTRARIO I LAVORATORI SAREBBERO IDENTICI A DEI LAVORATORI IN NERO


Io non credo sia corretto...Un lavoratore dello spettacolo è a gestione ENPALS. Non puoi pagarlo con i voucher INPS. Quelli vanno bene se prendi un lavoratore per metterti a posto il magazzino, non per montare strutture o partecipare agli allestimenti. Anche perché, logicamente, se puoi usare i voucher INPS non vedo perché tu non possa fare con la ritenuta.

Per essere in regola, a quel che mi è stato detto, puoi fare un contratto di prestazione occasionale (ritenuta d'acconto), però al contempo devi mettere in agibilità il lavoratore e versargli i contributi (oltreché, ovviamente, la ritenuta). Chiaramente, non puoi fare un contratto di prestazione occasionale se vuoi un lavoratore per 200 giorni l'anno. Non sarebbe, appunto, occasionale. In quel caso puoi fare dei contratti a termine o intermittente (a chiamata)
Elino Giusti
elgiu
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mar gen 24, 2012 1:13 am

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi sergiosound » ven giu 08, 2012 12:43 pm

Sto tornando adesso dagli uffici inps e inail, è tutto come vi ho detto, tutto regolare, confermato sia da inps che inail.
Sono uscito dagli uffici inps e inail (che tra l'altro si trovano nello stesso palazzo) alle ore 12.30
Sergio Scicchitano
sergiosound
 
Messaggi: 173
Iscritto il: lun giu 14, 2010 3:01 pm

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi lamiciona » lun ago 06, 2012 9:59 am

Fate attenzione ci sono dei particolari che avete omesso entrambi:
eliminare la ritenuta d'acconto perchè non dà copertura inail
il voucher è valido in fase di montaggio del palco delle strutture e di tutto ciò che non è assimilabile Enpals, il problema si può porre se al passaggio di un controllo trovano il fonico assunto con voucher.
La figura del fonico è assimilata dall'Enpals, pertanto se vogliono possono creare problemi perchè non ha l'agibilità aperta e di conseguenza non effettua contribuzione Enpals.
Vi consiglio di fare questa domanda agli uffici competenti e cercare di capire come muoversi onde evitare problemi, perchè vedrete che loro stessi saranno in difficoltà.
Simona Sportoloni
lamiciona
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi elgiu » mer ago 08, 2012 1:08 pm

La ritenuta d'acconto non dà copertura assicurativa ma l'agibilità sì. Infatti io mi riferivo a fare entrambe le cose insieme. Per poter "mettere in agibilità" un lavoratore, il lavoratore deve avere un contratto in essere con l'impresa. Questo contratto può essere di "prestazione occasionale", quindi a ritenuta. Almeno così mi è stato spiegato.
Elino Giusti
elgiu
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mar gen 24, 2012 1:13 am

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi lamiciona » mer ago 08, 2012 1:29 pm

Scusami se te lo dico, ma hai un po' di confusione.... l'agobilita' Enpals va richiesta a seguito di immatricolazione della ditta e viene rilasciata in un certificato nel quale e' stata precedentemente inserito il codice attivita' del lavoratore ed il tipo di paga ed infine la contribuzione Enpals. Per fare cio' ci sono due alternativa: o l'assunzione con contratto a chiamata sotto Enpals o al limite l'assunzione con Voucher Inps/Inail, ma in questo caso avresti l'onere di versare i contributi a tutti e due gli enti. La ritenuta di acconto a differenza delle cavolate che scrivono in giro, non e' piu' contemplata per prestazioni d'opera, ed ecco perche' sono usciti i famosi voucher. se poi mi sbaglio mandami il link dove si evince che la ritenuta da' l'agibilita' e provvedo ad informarmi. grazie Simona
Simona Sportoloni
lamiciona
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:02 pm

Re: lavoratori extra per un solo giorno..

Messaggiodi elgiu » mer ago 08, 2012 1:44 pm

Non ho mai detto che la ritenuta dà l'agibilità...Sono due cose diverse...La ritenuta è una sottrazione su una somma dovuta che, sostanzialmente, è un forfettone che si sostituisce alla tassazione IRPEF. Per "essere" in agibilità il datore di lavoro deve, oltreché versare i contributi ENPALS (e INAIL), circa il 33% del lordo, aver precedentemente assunto il lavoratore, facendogli un contratto. Questo tipo di contratto può essere a tempo ind. o a tempo det., (e all'interno di queste due tipologie c'è la variante "a chiamata" o "intermittente"), oppure un contratto di prestazione occasionale. Non ho un link di riferimento. Ma a giugno mi era stato proposto un contratto simile da parte di un teatro. Poi abbiamo stipulato invece un contratto a tempo determinato perché il lavoro si è sviluppato su più giorni e conveniva fare così.
Anche a me sembrava strano, ma loro mi hanno dato la spiegazione che ho riportato sopra. Bisognerebbe sapere che ne dice un commercialista...
Elino Giusti
elgiu
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mar gen 24, 2012 1:13 am

Precedente

Torna a Consigli, diritti e doveri dei tecnici per lo spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron
apri »