Corsi obbligatori per Tecnico Luci

Forum dedicato...

Moderatori: keepsound, Bufalo

Corsi obbligatori per Tecnico Luci

Messaggiodi accendino » lun set 24, 2012 2:38 pm

Salve a tutti,
avrei bisogno di alcune informazioni circa i corsi che si devono superare obbligatoriamente per fare il tecnico luci (non datore, non light-designer), cioè partecipare all'allestimento e il montaggio (+ cablaggio) di tutto ciò che riguarda l'illuminazione nell'ambito dei service.
La domanda può sembrare banale ma in questo forum, che è molto bello a dire il vero, mi è capitato di trovare sempre informazioni frammentarie.

Se me lo potete confermare, quello che mi è sembrato di appurare è questo:
puoi lavorare tranquillamente avendo PRIMO SOCCORSO, ANTINCENDIO, PES/PAV, LAVORI IN QUOTA.

Grazie e buon lavoro a tutti.
Ivan Roselli
accendino
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven giu 18, 2010 12:57 pm

Re: Corsi obbligatori per Tecnico Luci

Messaggiodi elgiu » mer ott 03, 2012 3:38 pm

Per avere il PES/PAV non si fa un corso. O meglio, bisogna avere diverse caratteristiche (es. essere un elettrotecnico, aver maturato almeno due anni di esperienza nell'installazione di impianti, ecc...), poi si fa un corso (PES/PAV), il quale se superato dà la possibilità di essere abilitati (dal datore di lavoro). Insomma, non serve a niente fare il corso PES/PAV se non hai i requisiti richiesti, sei sempre "non" in regola. Il fatto che poi la maggior parte di chi fa questo lavoro (e non solo) non sia in regola fa parte di questo paese.

Ma quale ingegnere vieterebbe uno spettacolo teatrale perché l'altezza del palco rispetto alla platea supera gli 80 cm e non c'è parapetto? Mi sembra che gli spettacoli continuino ad essere fatti ogni giorno pur essendoci leggi che ne impedirebbero l'esecuzione.
Elino Giusti
elgiu
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mar gen 24, 2012 1:13 am

Re: Corsi obbligatori per Tecnico Luci

Messaggiodi roosl » ven nov 09, 2012 3:41 pm

non è vero bisogna fare un corso PES/PAV poi il datore di lavoro (padrone del service se si è dipendenti, cooperativa se si è un socio, o se stessi se si ha partita iva) a seconda della formazione, delle propie caratteristiche e delle esperienze, nomina persona esperta, persona avvertita o persona comune.

essere un elettrotecnico o aver maturato almeno due anni di esperienza nell'installazione di impianti, ecc... servono per avere l'abilitazione 37/08 che non ha nulla a che vedere con PES/PAV, anzi dopo aver effettuato un corso con una delle più note cooperative in italia, vi dico che anche sulla questione del DM 37/08 c'è molta molta confusione in italia.
Roberto Slivi
roosl
 
Messaggi: 703
Iscritto il: lun nov 16, 2009 4:32 am


Torna a Consigli, diritti e doveri dei tecnici per lo spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

apri »