CNNL coop spettacolo bozza 17 luglio

Forum dedicato...

Moderatori: keepsound, Bufalo

CNNL coop spettacolo bozza 17 luglio

Messaggiodi keepsound » sab lug 20, 2013 2:43 pm

https://docs.google.com/file/d/0B6MA48y ... edit?pli=1

Inoltro da parte di Walter Lutzu:
Walter Lutzu
Cari colleghi,
finalmente ecco la bozza del ccnl per i lavoratori dello spettacolo in cooperativa.
La bozza presenta ancora delle mancanze e delle imprecisioni soggette a correzione.
Manca la parte retributiva in via di definizione e probabilmente ha delle imprecisioni soggette a correzione.

Questo contratto con tutta probabilità sarà siglato a settembre e attendiamo quella firma con impazienza.

Cosa significa questo contratto?
Significa molto.
Significa che una categoria di lavoratori ha finalmente la sua carta dei diritti e doveri.
Significa che finalmente esistiamo e non siamo più in un limbo normativo mutuato da altri contratti.
Significa che il legislatore deve tassativamente tener conto di noi lavoratori.
Significa l'esistenza di categorie e di professioni fino ad ora completamente sconosciute, come ad esempio i rigger, i dimmeristi e tutte quelle professioni figlie dell'evoluzione tecnologica.
Questo contratto è importante perché è il primo, è il primo passo di un mondo troppo spesso al margine del lavoro stesso e della legalità.
Non è perfetto, è perfettibile e questa è la sua forza. Questa è la sua vocazione, cresce con noi, di pari passo.

"Luca Dalla Libera, 37 anni, di Aosta, è morto nella mattina di domenica 24 ottobre (2004 nda), a Marghera….."
Nell'articolo Luca non è un lavoratore…non è un operaio…non è nessuno…è morto sotto un muletto smontando un palco…ma lui non era un lavoratore dello spettacolo…era un qualcosa, un qualcuno che stava li a far qualcosa…era un paria.

Questo contratto serve a dare dignità a Luca e a chi dopo di lui è stato ed è additato come un fantasma di una industria che fa girare fin troppo denaro senza prendere in considerazione la fatica e l'abnegazione di chi rende reali i sogni del pubblico e artisti a volte fin troppo egocentrici.

Tecnici, artisti, amministrativi, siamo tutti parte di un mondo che rivendica la dignità di esistere.

Non interpretate questo contratto come un qualcosa di definitivo.
Questo è solo il primo passo.
Dalla sua firma dovremo essere attivi per i percorsi formativi delle diverse professioni, per l'aggiornamento costante del CCNL, per rivendicare l'applicazione del CCNL stesso.
Questo contratto deve servirci per dotarci del primo strumento di contrattazione reale con tutte le produzioni e service che dovranno tassativamente cambiare atteggiamento con le maestranze.
Dobbiamo far si che il CCNL diventi la nostra leva principale per la contrattazione delle paghe ogni qualvolta che veniamo ingaggiati.
Riflettiamo assieme sull'opportunità di dotarci di un piano tariffario unitario.
Riflettiamo sull'opportunità di riavviare il percorso per l'associazionismo di categoria.

Uno speciale ringraziamento a tutti coloro che fin da gennaio 2012 si sono adoperati per la stesura del mansionario tecnico ed artistico che è servito come solida base per capire quali e quanti cambiamenti fossero occorsi in 20 anni nel nostro settore.

Grazie a Enrico Belli, Gianni Cicalese, Alessandro Scialanca, Daniele Magnate, Giuliano Malatesta, Flavio Paragona e a tutti coloro che hanno partecipato alle riunioni del Collettivo Romano.

Un grazie a coloro che hanno partecipato e continuano a partecipare al Tavolo Legalità e Sicurezza nel Mondo dello Spettacolo.
Grazie a chi ha approcciato la contrattazione in maniera costruttiva e non corporativa.

Il prossimo passo è la partecipazione, spontanea o strutturata, al riconoscimento della nostra categoria.
Ora possiamo dire che esistiamo non solo nei raider tecnici o piani di produzione, ora esistiamo come lavoratori con diritti e doveri.

In questo link http://goo.gl/faeS6 potete visualizzare, commentare e proporre modifiche al ccnl.

Semplicemente cliccate "commenti" in alto a destra,
scrivete Art. e comma di riferimento e proponete l'eventuale modifica/critica

Commenti offensivi, non costruttivi e non propositivi (es. questo ccnl fa schifo - Questo ccnl è bellissimo - Forza Inter ecc...) verranno eliminati.

Tutte le proposte di modifica verranno presentate alle parti sociali ed alle aziende.

Non sono in grado di darvi una scadenza, ma posso consigliarvi di dedicare un paio d'ore ad una lettura critica il prima possibile.
Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia

Re: CNNL coop spettacolo bozza 17 luglio

Messaggiodi keepsound » sab lug 20, 2013 2:59 pm

Italo Lombardo
Avatar utente
keepsound
 
Messaggi: 3857
Iscritto il: lun giu 25, 2007 6:01 pm
Località: La Spezia


Torna a Consigli, diritti e doveri dei tecnici per lo spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron
apri »