Mastering finale

Forum dedicato al mondo, ai prodotti, alle tecnologie hardware e software ed ai metodi di lavoro nella "Registrazione in Studio".

Moderatori: keepsound, Bufalo

Mastering finale

Messaggiodi musicompany » mer feb 17, 2010 8:35 am

Cia a tutti, Allora io dopo avere registrato per anni con alesis 16 tracce, sono passato alla seguente configurazione. Monitor yamaha ns10, mixer yamaha 01, scheda audio edirol 101, pc con processore da 3 ghz, software sonar 6 le, originale.Per i suoni uso quasi tutte le tastiere in commercio vecchie e nuove, ma il mio problema sta nel mastering finale, nel senso che non mi soddisfa, io mixo nel seguente modo: Equalizzo, dinamizzo ed effetto, tutte le tracce che ne hanno bisogno e le riverso in un unica traccia, per poi ricaricarla e lavorarci ancora sopra con equalizzazione, compressione etc, adesso volevo sapere dov'è che sbaglio.e ho bisogno di altre macchine? Inoltre ho l'impressione che i virtual instrument suonano meglio di quelli esterni. Ciao e buon lavoro.
Pino Milucci
musicompany
 
Messaggi: 498
Iscritto il: lun feb 04, 2008 3:02 am
Località: roma

Re: Mastering finale

Messaggiodi freddypc » mer feb 17, 2010 12:09 pm

Ciao,
è abbastanza difficile risponderti.. le cose da valutare sono un po' troppe, in linea di massima comunque:
I virtual instrument suonano meglio se non hai la possibilità di avere strumenti veri di buona qualità e non riesci (per un'infinità di possibili motivi) a registrarli nel modo corretto.
In ogni caso (a parte synth e tastiere) non ti permettono l'espressività e la variabilità timbrica di uno strumento vero.
Per fare un buon mastering oltre alle buone macchine (e naturalmente le buone orecchie) ci vuole anche una buona sorgente, è improbabile che con una strumentazione da home studio e qualche plug in si riesca ad ottenere un risultato da studio di mastering professionale.
Per fare qualche prova ti conviene quando mixi tenerti un po' di margine dinamico da utilizzare poi in fase di mastering.
Non sono male per qualche intervento i plug-in Waves (la suite da mastering).
Se ci dici cosa non ti soddisfa del tuo mastering (volume, dinamica, eq, ecc...) si può approfondire di più qualche aspetto!
Ciao
Buon Lavoro
Federico Bianchi
Federico Bianchi
Avatar utente
freddypc
 
Messaggi: 584
Iscritto il: lun gen 21, 2008 6:39 pm

Re: Mastering finale

Messaggiodi musicompany » mer feb 17, 2010 12:28 pm

Cia e grazie per la risposta, premetto che io non uso quasi per miente i plug, uso esternamente un lexicon mpx1, lpx5, lpx1, equalizzo e dinamizzo sullo yomaha 01, ma il problema nasce soprattutto quando uso strumenti esterni con quelli vst, nel senso che è come mettere rosso su viola, non riesco ad amalgamarli insieme. In fase di registrazione va tutto bene, il mio problema è solo sul mixing.La cosa che non mi soddisfa è che il tutto esce troppo impastato, e la battria devo alzarla di volume altrimenti non si distingue, in pratica manca la definizione.
Pino Milucci
musicompany
 
Messaggi: 498
Iscritto il: lun feb 04, 2008 3:02 am
Località: roma

Re: Mastering finale

Messaggiodi freddypc » gio feb 18, 2010 1:07 pm

Aiuto, è difficile trovare una risposta ai tuoi problemi, ci sono troppe variabili!
Intanto, il mixer è la versione nuova (01v96) o quella vecchia?, Se è quella vecchia non è proprio il massimo...cercherei di usarlo il meno possibile... Meglio una bella scheda audio con convertitori buoni e preamp di qualità.
Piuttosto che utilizzare le dinamiche dello 01 (che secondo me non sono il massimo) visto che ne hai la possibilità potresti provare qualche plug-in di compressione, magari anche qualcuno che emula compressori o equalizzatori vintage, giusto per rendere il suono un po' più "umano".
La stessa catena puoi utilizzarla oltre che sugli strumenti veri che registri anche sui virtual instrument, dovresti riuscire così a rendere i suoni più "vicini".
Le altre considerazioni riguardano il mixaggio... e si potrebbe parlarne per ore e ore...
Se in registrazione ti suona bene, cos'è che cambi quando mixi? Cos'è che trasforma il suono che fino a poco prima andava bene in un altro che non si amalgama più?
Potrebbe essere un problema di dinamiche, di riverberi, di eq, ....
Federico Bianchi
Avatar utente
freddypc
 
Messaggi: 584
Iscritto il: lun gen 21, 2008 6:39 pm

Re: Mastering finale

Messaggiodi musicompany » gio feb 18, 2010 1:58 pm

Grazie Federico, allora riguardo allo 01 è la versione vecchia, che non cambio per il nuovo neanche se me lo regalano, perchè mi trovo benissimo e ho mixato un sacco di cose dall'95 ad oggi con risultati davvero ottimi, al massimo potrei optare per un vecchio 02 che appena lo trovo lo prendo di corsa. Il problema secondo me sta proprio nei filtri di sonar, che appena metto mano all'equalizzazione non risponde come voglio io, allora a questo punto riesco dalla scheda e vado al mixer per effettuare il missaggio sullo 01, e mi chiedo se è meglio mixare sul mixer esterno e su quello di sonar, in linea di massima.Mi spiego meglio: Se mixo per un live con lo 01 il risultato è ottimo, ma se esco dalla scheda audio ed entro nello 01 per mixar le tracce succede l'ira di dio, per non parlare del mastering. Diciamo come se man mano che aggiungo le tracce (Drumm,piano,chitarra etc. ) si impastano sempre di più, quindi con un arrangiamento essenziale va meglio ma se si prevedono archi, chitarre, cori, e vi dicendo si impasta sempre di più, fino a non riconoscere strumento per strumento. Spero di essermi spiegato bene. Grazie ancora
Pino Milucci
musicompany
 
Messaggi: 498
Iscritto il: lun feb 04, 2008 3:02 am
Località: roma

Re: Mastering finale

Messaggiodi themind » gio apr 29, 2010 1:00 am

scusate se mi intrometto.....non mi pare di aver letto nulla riguardo al master clock.......
Il problema secondo me sta proprio nei filtri di sonar, che appena metto mano all'equalizzazione non risponde come voglio io, allora a questo punto riesco dalla scheda e vado al mixer per effettuare il missaggio sullo 01

questo passaggio mi sembra importante: avviene nel dominio digitale oppure la connessione tra scheda e mixer è analogica?
Riccardo Fani
themind
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lun apr 27, 2009 11:05 pm

Re: Mastering finale

Messaggiodi poli84 » gio apr 29, 2010 8:14 am

Comunque il non voler passare alla versione "96" (quindi la nuova) dello 01V è solo una tua convinzione personale: io li ho entrambi e ti posso dire che come qualità di suono ed in generale di macchina non c'è neanche una possibilità di confronto: il nuovo batte il vecchio su tutti i fronti.
Specie per quello che riguarda la cosa principale, ovvero i pre, proprio non c'è confronto.
Inoltre questi passaggi dentro/fuori (dal pc) secondo me sono molto anomali e rischiosi: se scegli di registrare su un programma di editing audio, devi lavorare poi direttamente su di questo per fare editing e missaggio, i plug su computer funzionano molto bene e non hai problemi di nessun genere.
Diego Caratelli
poli84
 
Messaggi: 635
Iscritto il: gio mag 08, 2008 2:35 pm
Località: Asciano (Siena)

Re: Mastering finale

Messaggiodi musicompany » gio apr 29, 2010 8:28 am

Diego, farò come dici, una prova con un paio di brani a fare tutto su pc e scheda eliminando il mixer, e ti farò sapere.
Pino Milucci
musicompany
 
Messaggi: 498
Iscritto il: lun feb 04, 2008 3:02 am
Località: roma

Re: Mastering finale

Messaggiodi poli84 » gio apr 29, 2010 2:47 pm

Guarda, se hai il materiale giusto (che non vuol dire spendere miliardi), il risultato viene da se.
Ti faccio un esempio.
Io sto cominciando adesso a mettere su uno studio, ho un locale che sto adeguando anche se mi ci vorrà un po' di tempo.
Per ora sono partito un po' così facendo un po' di registrazioni nel gruppo in cui suono, lavoro con una M-Audio Profire 2626, un buon portatile Asus (e per gli anti Windows è pure con Vista SP2... ;) ) e come software il Cubase 5 senza altri plug esterni, uso solo quelli che monta di serie, che tra l'altro sono molti ed anche di discreta qualità: per ora il lavoro mi soddisfa in pieno.
Chiaramente va migliorata la qualità della stanza di registrazione, così come i microfoni di ripresa per gli strumenti (per ora ho usato tutti Shure Beta 58A, tutti buoni per il live ma per lo studio non sono proprio il massimo...), ma facendo una bilancia tra risultato e mezzi mi posso ritenere già da ora molto soddisfatto. Quindi penso che mettendo tutte le cose al posto giusto non possa che migliorare ancora.
Comunque facce sape!!!
Ciao.
Diego Caratelli
poli84
 
Messaggi: 635
Iscritto il: gio mag 08, 2008 2:35 pm
Località: Asciano (Siena)

Re: Mastering finale

Messaggiodi musicompany » gio apr 29, 2010 3:04 pm

AGGIUNGO A RICCARDO. Passa tutto in analgico e poi riverso in digitale. Es. 01-MAC - 01 - di nuovo mac.
Pino Milucci
musicompany
 
Messaggi: 498
Iscritto il: lun feb 04, 2008 3:02 am
Località: roma

Prossimo

Torna a Studio Pro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
apri »